Peschiera del Garda

Peschiera del Garda
Peschiera del Garda

INFORMAZIONI UTILI

  • MERCATO: Lunedì

  • PORTO: Porto Centrale - Piazza Maestro Giulio

  • STAZIONE: Viale Stazione, 18

  • FARMACIE: Giubertoni - Via Milano, 22; Ruzza - Via Marzan, 4; San Benedetto - Via Bell'Italia, 47 b

  • OSPEDALE: P. Pederzoli - Via Monte Baldo, 2

 

STORIA

Peschiera sorge alle pendici delle colline moreniche dove le acque del lago confluiscono nell’emissario Mincio. Il suo centro storico delimitato da canali, è ricco di ristorantini e negozi, lunghe piste ciclabili e spiagge.

Questo mix oggi la rende serena e allegra nascondendo il suo passato burrascoso militare. 

Abitata già dai tempi preistorici, Peschiera è molto importante per la paleontologia mondiale, dando alla luce ben sette villaggi palafitticoli dell’età del Bronzo. Nel periodo romano si chiamava Arilica e ospitava la sede 2 corporazioni di navicellai.

Venne fortificata fin dal 101 a.C. per proteggersi dai Cimbri. L’attuale toponimo risale al periodo longobardo quando la ricchezza della pescosità delle sue acque venne cambiato in “Piscaria” Peschiera era molto richiesta perché la sua posizione formava un nodo di fortificazioni costiere e fluviali. Anche Dante parla di “lei” nel ventesimo canto dell’inferno, durante la battaglia tra bresciani e bergamaschi.

Nel XII sec. gli Scaligeri cinsero la Rocca e il borgo di mura e torri, successivamente fu fortezza bastionata della Repubblica Veneta del Cinquecento, fortezza napoleonica e piazzaforte austriaca del Quadrilatero. Data da
ricordare fu 1917 dopo la rotta di Caporetto, quando il re Vittorio Emanuele III insieme con gli alleati e gli italiani nella guerra contro l’Austria, cinsero una barriera lungo la linea del Piave per arrivare ad una vittoria un anno dopo a Vittorio Veneto.

A qualche chilometro dal paese è possibile visitare il Santuario della Madonna del Frassino con il suo laghetto che ospita folaghe, fenicotteri e cigni. Il suo laghetto è inserito dall’Unione Europea tra i siti d’importanza comunitaria (SIC) e le zone di protezione speciale (ZPS), ed è oggetto della famosa leggenda del contadino Broglia che venne aggredito da un serpente e avrebbe visto apparire la Madonna.

 

LE MIGLIORI ATTRAZIONI

Peschiera del Garda
Peschiera del Garda
Peschiera del Garda

37019 Peschiera del Garda (VR)
SHARE

Vuoi essere presente nei nostri canali?

045-824.04.77 | info@whatsupsrl.com
COPYRIGHT © 2022 WHAT'S UP AGENCY - Privacy Policy