Padenghe sul Garda

Padenghe sul Garda
Padenghe sul Garda
Padenghe sul Garda

INFORMAZIONI UTILI

  • MERCATO: Sabato pomeriggio

  • PORTO: Porto - Via del Porto, 9

  • FARMACIA: Farmacia Beretta - Via Giuseppe Verdi, 5

  • OSPEDALE: Ospedale di Desenzano del Garda - Str. Vicinale di Montecroce

 

STORIA

Controversa è l’origine del nome. Per alcuni, Padenghe deriva da Badinco o Badengo, voce di origine ligure; per altri deriva dal latino Patibulum o Patet in angulo, luogo ove venivano confinati i condannati; per altri ancora, dal latino Patingulae o Patingularum.
Padenghe ha origini antiche: alcuni rinvenimenti archeologici recenti ne attestano l’origine in età neolitica. In epoca romana, Padenghe fu certamente luogo di riposo delle famiglie patrizie che gravitavano sulla corte imperiale milanese e che – soprattutto nel III e IV secolo – costruirono qui ville sontuose e templi.

Sempre in epoca romana, Padenghe fu porto commerciale, che gareggiava per importanza con quelli di Peschiera e di Riva. All’epoca delle invasioni barbariche, l’abitato – che sorgeva in riva al lago – si spostò sulla collina dove si trova attualmente, a circa 120 metri di altitudine: per scopi di difesa fu eretto il castello. Durante la dominazione della Serenissima, il porto fu ampliato e dotato di dogana per il sale.
A Padenghe è nato il pittore Giovanni Andrea Bertanza (1570-1630), che fu molto attivo nei paesi della riviera, specialmente a Salò. Per altri versi, la storia di Padenghe non presenta grandi avvenimenti. In sostanza, il paese ha seguito le sorti politiche degli altri centri della riviera occidentale del Garda.

 

LE MIGLIORI ATTRAZIONI

Padenghe sul Garda
Padenghe sul Garda
Padenghe sul Garda

25080 Padenghe sul Garda (BS)
SHARE

Vuoi essere presente nei nostri canali?

045-824.04.77 | info@whatsupsrl.com
COPYRIGHT © 2022 WHAT'S UP AGENCY - Privacy Policy