Pacengo

Pacengo
Pacengo
Pacengo
Pacengo

INFORMAZIONI UTILI

  • MERCATO: Sabato

  • PORTO: Porto Vecchio – Piazza A. Partenio

  • FARMACIA: Pacengo - Via Peschiera, 8 

  • OSPEDALI: P. Pederzoli - Via Monte Baldo, 24; Ospedale Orlandi di Bussolengo - Via Ospedale, 4/6

 

STORIA

Pacengo è un piccolo paesino a metà strada tra Peschiera e Lazise dalle spiagge dorate e un porticciolo.

Le sue origini sono remote come dimostrano i rinvenimenti di diversi oggetti, frutto di insediamenti nella zona in epoca preistorica e romana, da cui deriva il toponimo “Pagus” ovvero villaggio o “Pax” cioè pace. Grandi ritrovamenti paleo–etnologici emersero nella zona del porto e sono da attribuite al conte Arrigo Balladoro.

Ma la popolazione aumentò soprattutto verso l’anno mille, e come racconta una bolla dell’epoca era un centro di pescatori. Un evento importante avvenne a Pacengo durante la prima guerra di indipendenza il 28 aprile del 1848, e fu che la Brigata del Piemonte mise in fuga gli austriaci. Successivamente ospitò Ferdinando di Savoia mentre poneva l’assedio su Peschiera. 

Interessante da visitare è la Chiesetta parrocchiale della fine del Seicento che ospita al suo interno meravigliose tele di Piatti e un notevole altare in marmi policromi dei maestri Zoppi e Spiazzi.

Vale la pena anche ammirare le ville rinascimentali del Conte Balladoro, la villa “Bottona” disegnata dall’architetto Barbieri e la villa Catterinetti-Franco, meravigliose tenute estive dei nobili del passato dotate di grandi parchi, giardini e sale stupende.

 

LE MIGLIORI ATTRAZIONI

Pacengo
Pacengo
Pacengo

37017 Lazise (VR)
SHARE

Vuoi essere presente nei nostri canali?

045-824.04.77 | info@whatsupsrl.com
COPYRIGHT © 2022 WHAT'S UP AGENCY - Privacy Policy