Tortellini di Valeggio

Tortellini di Valeggio
Tortellini di Valeggio

Famosi oltre i confini regionali, i tortellini di Valeggio sono in realtà chiamati “Nodo d’amore” per la forma che gli viene data simile ad un nodo. 

Sono rigorosamente fatti a mano, si possono acquistare in numerosi pastifici di Valeggio e Borghetto, di pasta sottilissima, ripieni di carne, sono ottimi con burro fuso e salvia, ma anche gustati in brodo e persino asciutti con burro fuso e parmigiano.

Sono legati ad un'antica leggenda e onorati dal grande e famoso evento: la Festa del Nodo d’Amore, che si svolge ogni anno a Borghetto di Valeggio sul Mincio.

Il ripieno è composto da carne mista (manzo e maiale), battuto di verdure, rosmarino, mortadella senza pistacchi e senza pepe, un goccio di vino bianco, di solito Custoza. Questo ripieno va cotto per 3-4 ore, dopodiché va macinato e condito con uova, formaggio grana e noce moscata.

La versione classica della ricetta dei tortellini è cuocerli e gustarli nel brodo di carne a cui aggiungere, una volta impiattati, uno o due cucchiai di vino Bardolino; altrimenti li si può cuocere comunque nel brodo di carne e poi tirarli su e mangiarli “asciutti”, conditi con burro fuso appena appena rosolato e qualche foglia di salvia.

È un piatto classico che viene proposto immutato tutto l’anno al ristorante e nei pastifici che qui sul Garda Veneto hanno ancora una dimensione artigianale.

 

Ecco la ricetta:

Ingredienti (per 6 persone):

  • 600 g di farina
  • 5 uova
  • Acqua
  • 100 grammi di filetto di maiale
  • 100 grammi di polpa di vitello
  • 100 grammi di polpa di manzo
  • 200 grammi di petto di pollo (o, a scelta, 100 grammi di fegatini di pollo)
  • 100 grammi di prosciutto crudo
  • 100 grammi di formaggio grana padano o parmigiano
  • 50 grammi di pane grattato
  • 1 rametto di rosmarino
  • Noce moscata
  • Cipolla
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale

 

Preparazione del ripieno di carne:

Tritare finemente la cipolla, metterla in una casseruola con l’olio ed appassirla a fuoco basso.

Aggiungere la carne di maiale, manzo, pollo e vitello tagliata a pezzettini con il rosmarino e la noce moscata.

Aggiungere pepe e sale senza esagerare perché il prosciutto crudo e il formaggio daranno maggiore sapidità all’impasto.

A fine cottura togliere il rosmarino, lasciare raffreddare e poi tritare o frullare la carne cotta con il prosciutto crudo, il formaggio, il pane grattugiato e un tuorlo di una delle 5 uova.

Formare una palla, avvolgerla nella carta da cucina e lasciarla riposare almeno un’ora.

Preparazione della pasta all’uovo:

Dopo aver setacciato con cura la farina impastatela con le uova rimaste, mezzo bicchiere d’acqua e un po’ di sale.

Lavoratela e bene e poi tiratela in una sfoglia molto sottile.

 

Preparazione dei tortellini:

Tagliate la sfoglia di pasta all’uovo in quadrati di 4 centimetri per lato e riempiteli con una pallina di ripieno di carne.

Chiudete il quadrato di pasta lungo la sua diagonale, fino a farlo diventare un triangolo. Successivamente unite, pressandoli, due angoli della triangolo precedentemente ottenuto. Il vostro tortellino è pronto per essere cotto.

Potete servire i tortellini di Valeggio con brodo di cappone o burro e salvia.

SHARE

Vuoi essere presente nei nostri canali?

045-824.04.77 | info@whatsupsrl.com
COPYRIGHT © 2022 WHAT'S UP AGENCY - Privacy Policy

DETTAGLIO